Tartare di speck e mele con accompagnamento di pane nero di segale

I piatti invernali non sono necessariamente elaborati. Speck e mele, per esempio, sono due ingredienti di montagna che io uso per preparare una veloce tartare.
Tartare di speck e mele

La cucina di montagna non deve per forza essere sostanziosa e con tempi lunghissimi.

Questa ricetta, velocissima da preparare, rappresenta per me l’essenza della montagna. Serve un pezzo di buon speck (mi raccomando non i cubetti confezionati) e delle mele dolci e croccante. Le mele altoatesine, per esempio, si sposano perfettamente con il gusto affumicato dello speck.

Affila i coltelli per tagliare speck e mele e guarda il video con la ricetta qui sotto. 

Informazioni

Ingredienti

Preparazione

  1. Taglia lo speck a fette e poi a cubetti che andranno a comporre la tartare. Prendi la mela, sbucciala e tagliala a cubetti delle stesse dimensioni dello speck.

  2. Metti l’olio in una ciotola e prepara una emulsione con una macinata di pepe nero e la glassa di mele. 

  3. Con l’aiuto di un coppapasta non troppo alto disponi nel piatto prima lo speck e poi le mele. Completa con l’emulsione e accompagna con pane nero di segale. Consuma la tartare subito, altrimenti la mela si annerisce.

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Altro su #Chiara Maci

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife