Sauté di vongole profumate con succo di limone ed erbe aromatiche

Il sauté di vongole è meno noto del sauté di cozze, ma è altrettanto saporito. La versione con il limone aggiunge anche un tocco di freschezza molto piacevole.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Sauté di vongole

Il sauté di vongole è un vero classico della cucina marinara. Il termine sauté-saltato indica la particolare tecnica di cottura utilizzata. Le vongole cioè andrebbero saltate in una padella dal fondo spesso senza utilizzo di grassi o liquidi.

In questo caso, il sauté di vongole prevede l'aggiunta del limone che gli dà una nota di maggiore freschezza.

Prima di cominciare a cucinare, stai attenta alla pulizia delle vongole che nascondono spesso l’insidia della sabbia. Il trucco è immergerle in acqua fredda salata per almeno 3 ore.

Le vongole non devono venire a contatto con il fondo del recipiente, altrimenti tendono a riassorbire la sabbia. Per evitare questo effetto collaterale basta immergerle nella pentola utilizzando uno scolapasta. La sabbia così si deposita sul fondo e le vongole restano pulite.

Prepara il sauté di vongole al limone e riempi la tua cucina di un inebriante profumo di mare.

Informazioni

Ingredienti

Preparazione

  1. Lava bene le vongole lasciate in ammollo. Sciacquale sotto l’acqua corrente per essere sicura che ogni residuo di sabbia sia stato eliminato.

  2. Trita la carota, il sedano, l’aglio e il prezzemolo e grattugia la scorza del limone. Taglia il limone a metà e spremilo per ottenere il succo che, per il momento, metterai da parte.

  3. Metti in una padella un filo d’olio e lascia rosolare il trito con la buccia di limone e la foglia di alloro.

  4. Dopo qualche minuto aggiungi le vongole. Non appena iniziano a schiudersi sfuma con il succo di limone, abbassa la fiamma e chiudi con il coperchio. Lascia cuocere una decina di minuti fino a quando tutte le vongole non si saranno completamente aperte.

  5. Trasferiscile in una ciotola, aggiusta di sale e pepe e servi ben calde. Puoi aggiungere come guarnizione qualche fetta di pane tostato e immerso nel sughetto del sauté di vongole.

 

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife