Purè di fave della tradizione pugliese con la cicoria selvatica

Il purè di fave e cicoria è un piatto semplice che riserva una grande sorpresa dal punto di vista del gusto. Oggi, ti insegno come preparalo in poco tempo.
Purè di fave con cicoria

La cucina pugliese è una cucina povera a base di verdure. Mio papà mangerebbe sempre verdure, soprattutto nel pasto della sera.

Mi piace dedicare a lui queste ricette, mi ha sempre sostenuto in tutte le mie scelte di vita professionali e private, sempre.

Uno dei suoi piatti preferiti è il purè di fave con la cicoria saltata, anche questo tipico della Puglia.

Pronta a preparare fave e cicoria? Trovi tutti i passaggi della ricetta nel video qui sotto.

Informazioni

Ingredienti

Preparazione

  1. Metti le fave in ammollo per circa 12 ore. Usa delle fave secche private della parte esterna.

  2. Taglia a cubetti le patate pelate precedentemente e mettile in una pentola. Unisci le fave ammollate e aggiungi acqua salata fino a coprirle completamente.

  3. Lascia cuocere per circa 2 ore. Durante la cottura si formerà una patina bianca, che puoi eliminare con la schiumarola di volta in volta.

  4. Nel frattempo sciacqua la cicoria e saltala in padella con un filo d’olio.

  5. Frulla con un mixer ad immersione le fave e le patate, ormai sfaldate. Fai questa operazione direttamente nella pentola.

  6. Impiatta creando un letto di purè di fave e disponi sopra le cicorie saltate. Guarnisci con un giro d’olio e servi.

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Altro su #Chiara Maci

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife