Baccalà alla pizzaiola

Secondo piatto fresco e dal tipico gusto mediterraneo: ecco la ricetta del Baccalà alla pizzaiola dello chef Antonino Cannavacciuolo, esplosione di aroma e sapori!

Secondo piatto a base di pesce, insolito e molto creativo, realizzato dallo chef Antonino Cannavacciuolo: il Baccalà alla pizzaiola!

Informazioni

È una ricetta molto fragrante dove il baccalà viene cotto in pochissima acqua, quasi a vapore, arricchita con aromi in modo da valorizzare la sapidità naturale del pesce stesso.

Quindi si serve adagiandolo sopra a una passata di pomodori datterini, fresca ed aromatica, e si arricchisce con una granella di olive nere tritate finemente, origano, un filo di olio extravergine di oliva versato a crudo e foglie fresche di basilico.

Il risultato è una esplosione di gusto e di fragranze tipicamente mediterranee che rendono la ricetta unica e prelibata!

Ingredienti

Preparazione

  1. Tagliare a fettine i pomodori datterini lavati ed asciugati.

  2. Condire l'insalata di pomodorini con un pizzico di sale, olio extravergine di oliva, qualche foglia di basilico fresco, uno spicchio di aglio, qualche fettina di cipollotto tagliato a rondelle e un pizzico di origano essiccato.

    Mescolare e spolverizzare ancora con un poco di sale in modo che i pomodorini rilascino il loro succo.

  3. Lasciar riposare l'insalata per 3 ore, quindi togliere tutti gli aromi e passare i datterini al setaccio in modo da ottenere una passata di pomodoro.

  4. Unire alla passata di pomodoro ancora uno spicchio di aglio, un pizzico di sale e di origano, qualche foglia di basilico fresco, qualche fettina di cipollotto ed infine olio extravergine di oliva.

    Lasciar marinare la passata per un paio di ore. A marinatura ultimata, passare al setaccio per togliere gli aromi e ottenere una passata molto aromatica e omogenea.

  5. Mettere un dito di acqua in una casseruola larga insieme ad un pizzico di origano, uno spicchio di aglio, un pizzichino di sale, foglie di basilico, fettine di cipollotto e un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

    Quindi inserire il baccalà tagliato a fette piuttosto spesse e lasciar cuocere per 4 minuti a fiamma dolce e a pentola coperta, quasi fosse una cottura a vapore: in questo modo il baccalà manterrà una consistenza morbida ma compatta e verrà aromatizzato senza perdere il suo caratteristico sapore.

  6. Tagliare finemente con il coltello le olive nere disidratate.

  7. Versare la passata di datterini aromatizzata sul fondo di un piatto singolo da portata e sistemarci sopra una fetta di baccalà. 

  8. Aggiungere alla passata un pizzico di origano e la granella di olive nere, condire il filetto di baccalà con olio extravergine di oliva versato a filo e guarnire con foglie di basilico fresco. 

  9. Il baccalà alla pizzaiola è pronto per essere servito in tavola ed assaporato. Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Altro su #Antonino Cannavacciuolo

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife