Vellutata di carote viola

La vellutata di carote viola è un piatto genuino e gustoso, perfetto per una fredda giornata d'inverno e semplicissimo da preparare.

Barbara Seregni Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un saporito piatto di vellutata preparata con carote viola

La carota viola è una varietà piuttosto antica, originariamente scartata dagli olandesi. A causa infatti del suo colore intenso, che macchiava molto facilmente, le sono state preferite carote più chiare, fino a selezionare quelle dai colori attuali. Pochi sanno che questo ortaggio, pur avendo lo stesso sapore della ben più nota carota arancione, contiene maggiori vitamine e antiossidanti.

Giallo Zafferano ci propone un piatto che la vuole come ingrediente principale: la vellutata. Oltre alle carote, la ricetta prevede l'impiego di patate, crostini di pane e panna acida. Sonia Peronaci consiglia inoltre un tocco finale con della noce moscata o, in alternativa, con la tua spezia preferita.

Informazioni

Ingredienti

Per la panna acida

Per la vellutata

Per i crostini

Preparazione

  1. Taglia a cubetti le carote, le patate, il sedano e la parte bianca del porro, senza però buttarne via gli scarti.

  2. Soffriggi i cubetti di sedano e porro in una pentola con un filo d'olio; una volta appassiti, unisci le carote e le patate, aggiungendo rosmarino, sale e pepe.

  3. Aggiungi poco alla volta il brodo precedentemente preparato con gli scarti delle verdure e lascia cucinare a fuoco lento per circa 30 minuti, preferibilmente con il coperchio chiuso.

  4. Nel frattempo, prepara i crostini tagliando a cubetti il pane, meglio se raffermo; aggiungi il sale e l'origano e falli cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per circa 10 minuti.

  5. Ora prepara la panna acida: monta la panna fresca con una frusta elettrica, quindi incorpora delicatamente lo yogurt, in modo da non smontare la panna, e amalgama il tutto; aggiungi infine il succo di limone,continuando a mantecare. Se hai poco tempo, in alternativa puoi facilmente trovare la panna acida in qualunque supermercato.

  6. Ora le tue verdure saranno cotte: dopo aver eliminato i rametti di rosmarino, puoi frullarle, quindi guarniscile con la panna acida e aggiungi spezie e crostini a tuo piacere.

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife