Colomba pasquale casalinga con le mandorle e la frutta candita

La colomba pasquale casalinga si può fare con il lievito di birra al posto del lievito madre. I tempi di preparazione si riducono e il risultato rimane ottimo.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Colomba pasquale casalinga

La colomba pasquale casalinga richiede tempo e pazienza. Hai sicuramente sentito tante volte questa affermazione. In effetti, la colomba è un dolce con tempi di preparazione e di lievitazione piuttosto lunghi.

Esiste però una versione più semplice che prevede l’utilizzo del lievito di birra al posto del lievito madre. I tempi di lievitazione del dolce rimangono quasi invariati, mentre i tempi di preparazione si accorciano perché non dovrai impastare il lievito madre.

Vale la pane ritagliarsi un po’ di tempo per preparare una bella colomba pasquale casalinga, in fondo è il dolce simbolo della Pasqua ed ha un’origine antichissima. Si racconta addirittura che la sua creazione sia dovuta alla regina Teodolinda e all’abate irlandese San Colombano. Nell’iconografia classica, infatti, il santo è rappresentato con una colomba sulla spalla.

Controlla i tuoi impegni settimanali e trova un pomeriggio per dedicarti alla preparazione della colomba pasquale casalinga: il risultato meriterà il tempo impiegato!

Informazioni

Ingredienti

Per l'impasto

Per la glassa

Per la decorazione

Preparazione

  1. Metti a scaldare il latte in un pentolino fino a quando non diventa tiepido. Sciogli nel latte il lievito di birra e il malto.

  2. Versa in una ciotola 150 gr di farina e aggiungi il lievito. Impasta con le mani e copri la ciotola con un canovaccio. Lascia riposare per 40 minuti. Per favorire la lievitazione puoi avvicinare leggermente la ciotola ad una fonte di calore, come un termosifone.

  3. Tira fuori il burro dal frigorifero, taglia i 200 grammi necessari per la ricetta e lascialo ammorbidire a temperatura ambiente.

  4. Metti l’uvetta ad ammorbidirsi nell’acqua fredda. Lasciala a bagno circa 40 minuti. L’uvetta è pronta quando si gonfia e diventa morbida. Per l’ammollo a freddo puoi usare anche acqua e vino o acqua e rum in parti uguali. Al termine dei 40 minuti, scola l’uvetta con un semplice scolapasta.

  5. Trasferisci l'impasto su un piano di lavoro o una spianatoia e aggiungi 200 grammi di farina e 100 grammi di zucchero e impasta. Per facilitarti il lavoro aggiungi via via un po’ d’acqua e 80 grammi di burro. Spezzetta il burro con le mani, in modo da favorire l’amalgama con l'impasto.

  6. Forma una palla con l’impasto, mettila in una ciotola e lasciala lievitare per almeno 3 ore.

  7. Trascorso il tempo di lievitazione, riprendi il panetto e aggiungi via via che impasti lo zucchero, il burro e la farina restanti, il sale e i semi di vaniglia ottenuti incidendo la bacca. Aggiungi tutti gli ingredienti in questo preciso ordine.

  8. Unisci infine, l'uovo intero, i cinque tuorli, l’uvetta scolata e la frutta candita e impasta. Forma nuovamente una palla e lasciala lievitare per 12 ore.

  9. Al termine delle 12 ore, metti l’impasto nel classico stampo di carta a forma di colomba e lascia lievitare ancora un po’. L’impasto deve raggiungere il bordo superiore dello stampo.

  10. Prepara la glassa separando i tuorli dagli albumi. Sbatti gli albumi con lo zucchero a velo, la farina di riso e la farina di mandorle. Mescola fino ad ottenere un composto cremoso. La glassa non dovrà risultare liquida.

  11. Copri la colomba con la glassa distribuendola con un cucchiaio o una paletta. Disponi a piacere le mandorle e la granella di zucchero e inforna a 180 gradi per 40/45 minuti circa.

  12. Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura, copri la colomba con un foglio di alluminio. Sforna, lascia raffreddare una ventina di minuti e poi servi.

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife