Churros: la ricetta originale spagnola con zucchero e cannella

I churros evocano i colori e i profumi della Spagna e sono così semplici da preparare che è un peccato non farli in casa. Bastano farina, acqua, sale e zucchero.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Churros fritti con lo zucchero

Churros vuol dire Spagna. Se stai pensando di preparare questi deliziosi dolci fritti, conosci la pasticceria della penisola iberica. Questi bastoncini fritti di pastella sono un dolce tipico spagnolo, molto diffuso anche in America Latina. Leggenda vuole che siano una sorta di rivisitazione di una ricetta cinese portata in Europa dai portoghesi. L’impasto è semplicissimo e prevede solo farina, acqua, zucchero e sale. La ricetta ricorda molto quella della pasta choux spolverizzata con lo zucchero dopo la frittura in olio.

I messicani e i brasiliani accompagnano i churros con zucchero e cannella, mentre gli argentini e i cileni li abbinano al tradizionale dulce de leche. In genere, si mangiano a colazione con bevande calde, come il caffè e la cioccolata. Sono ottimi anche a merenda e sulle tavole imbandite per le feste di carnevale.

Questi bastoncini sono una vera tentazione e si fanno mangiare uno dietro l’altro come le ciliegie. Per evitare di ingurgitarne un numero imbarazzante puoi accompagnarli con una salsa al cioccolato, che funga da accompagnamento e/o riempitivo. Se ami aromatizzare i tuoi dolci, puoi aggiungere all’impasto un cucchiaino di scorza di limone grattugiata oppure un cucchiaino di estratto di vaniglia. In questo modo darai un pizzico di sapore in più ai tuoi churros e non dovrai preparare una salsa di accompagnamento.

Informazioni

Ingredienti

Preparazione

  1. Versa in una pentola l’acqua, il sale e un cucchiaino di zucchero. Porta a ebollizione e togli dal fuoco la pentola quando lo zucchero sarà completamente sciolto.

  2. Ora versa la farina a pioggia nell’acqua e mescola molto velocemente con un cucchiaio in legno. Continua a mescolare fino a quando la farina non avrà assorbito tutta l’acqua.

  3. Otterrai un impasto abbastanza compatto. Non devi preoccuparti, anzi continua a mescolare ancora per 3/4 minuti. Dopodiché, copri la pentola con un canovaccio e lascia intiepidire l’impasto.

  4. Prendi una sacca da pasticciere con un beccuccio a stella e riempila con l’impasto. Stendi sul tuo piano di lavoro un foglio di carta forno e forma i tuoi churros. La lunghezza media di ogni bastoncino deve essere di circa 15 centimetri.

  5. Fai scaldare l’olio a fuoco vivo in una padella dai bordi alti. Nel frattempo, bucherella i bastoncini con uno stuzzicadenti così da impedire che si gonfino in cottura.

  6. Friggi i tuoi bastoncini e toglili dall’olio non appena l’esterno diventa dorato. La particolarità di questi dolci è l’esterno croccante e l’interno morbido.

  7. Lasciali asciugare un po’ sulla carta assorbente da cucina. Intanto metti in un piatto lo zucchero restante e la cannella e mescola con le mani. Passa i churros nello zucchero, adagiali su un piatto da portata e servi.

Churros ricetta: preparazione con il Bimby

Se hai in casa un Bimby Tm 31, puoi preparare tranquillamente 40 churros in poco tempo. Metti 120 grammi di  zucchero nel boccale con la scorza di un limone a velocità 10 per 10 secondi. Aggiungi 500 grammi di acqua, 30 grammi di olio di arachide e mezzo cucchiaino di sale e aziona per 8 minuti a 100° con velocità 3. Trascorsi gli 8 minuti, aggiungi 250 grammi di farina e una bustina di vanillina e aziona a velocità 5 per 30 secondi. Il tuo impasto è pronto, devi solo seguire le fasi finali della ricetta qui sopra con le indicazioni per l’uso della sacca da pasticciere e per la frittura.

Variante leggera con cottura in forno

La ricetta dei churros richiede la frittura. Se però sei a dieta e vorresti evitare i fritti, puoi optare per la cottura in forno. Devi preriscaldare il forno a 180/200 gradi e cuocerli per circa 20 minuti. Per aiutare la cottura puoi bagnarti le mani con acqua fredda e spruzzare leggermente i dolci. Ultima raccomandazione: il forno deve essere statico e non ventilato.

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife