Plumcake fit cioccolato e pera

Semplice ma gustoso plumcake al cioccolato e pera, con una consistenza morbida e umida, che piace a tutta la famiglia. Un dolce completamente light e sfizioso anche per chi segue un regime dietetico.

Giulia Evolo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

plumcake soffice e leggero al cioccolato

Da quando ho scoperto le colazioni fit non riesco più a farne a meno. Tutte le mattine mangio qualcosa di diverso (esteticamente) ma con gli stessi ingredienti, sani e nutrienti. Amo sperimentare nuovi piatti e sapori e allora mi capita, come in questo caso, di mettere in atto qualche idea golosa per non rinunciare al gusto.

 Plumcake al cioccolato tra le dita

Con pochi e sani ingredienti mi sono venuti cinque mini plumcake. Nasce così un dolcetto con frutta (cioccolato e pera connubio perfetto) per la colazione che può trasformarsi in un muffin di mezza mattina, o per merenda o addirittura per il dopo cena.

Insomma, l'impasto del plumcake fit cioccolato e pera è questo, poi scegliere il contenitore in cui cuocerlo spetta a voi! Vi lascio la ricetta super collaudata e spero vi piaccia!

Informazioni

Ingredienti

Preparazione

  1. Per prima cosa ho mescolato le polveri: farina, cacao, zucchero, cioccolato (tritato grossolanamente) e lievito. 

  2. Poi ho aggiunto i liquidi e la banana frullata. Il composto finale risulterà cremoso, non deve essere liquido. Ho mescolato bene il tutto e versato nelle apposite formine.

  3. Il composto deve riempire un po' più della metà i pirottini, non oltre, altrimenti fuoriesce l'impasto durante la cottura. Ho guarnito con le fettine di pera e infornato a 180°C per 15 minuti. 

  4. Fate ovviamente la prova stecchino (infilate uno stecchino al centro del plumcake facendolo arrivare fino in fondo) e non fatevi ingannare dall'umidità che spesso rilasciano le pere.

Il cioccolato

Dicono faccia venire i brufoli, invece anche i nutrizionisti ne prescrivono un quadratino al giorno. Si deve fare attenzione, leggere le etichette e scegliere la qualità giusta: il cioccolato deve essere fondente, con una percentuale di cacao attorno al 75% e grassi di qualità. Sì al burro di cacao, no ai grassi idrogenati. Il cacao contiene per il 10% polifenoli e, in particolare, flavonoidi: si tratta di potenti molecole con azione antiossidante.
Non bisogna abusarne, però: bastano 20 grammi al giorno per godere di tutti i benefici di questo goloso alimento.

Seguici su Facebook:
Dimagrire - diario di una cicciona
GiuRodimangiarsano 

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Altro su #Diario di una cicciona

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife