Cozze gratinate con mollica di pane, parmigiano e prezzemolo

Le cozze gratinate sono un classico antipasto della tradizione culinaria italiana. Per un risultato eccellente le cozze devono essere freschissime e ben pulite.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Cozze gratinate

Le cozze gratinate sono un antipasto saporito e gustoso, perfetto per una cena o un pranzo a base di pesce.

Prima di cucinare questo piatto, devi pulire i molluschi con grande attenzione. Le cozze filtrano l’acqua di mare per estrarne il loro nutrimento quotidiano. Il filtraggio dell’acqua potrebbe avere come effetto collaterale la permanenza di alcune tossine nelle cozze.
È buona norma dunque pulirle, anche se sono di allevamento.

Per eliminare ogni rischio sciacquale con attenzione sotto l’acqua corrente fredda, in modo da eliminare eventuali residui di sabbia. Scarta quelle con il guscio rotto e metti tutte le altre in una ciotola con acqua fredda e un po’ di sale.

Trascorse un paio d’ore, puoi iniziare la preparazione delle tue cozze gratinate al forno.

Informazioni

Ingredienti

Per il brodo delle cozze

Preparazione

  1. Apri le cozze in una pentola immergendole in un ridotto quantitativo di liquido. Versa nel tegame un bicchiere di vino bianco o un bicchiere d’acqua e aggiungi l’aglio, la cipolla e le erbe aromatiche. Cuoci le cozze al vapore, chiudendo la pentola con un coperchio.

  2. Spegni quando le cozze si saranno aperte. Solitamente non impiegano più di 5/6 minuti. Fai raffreddare qualche minuto e poi dividi le valve, gettando via quella priva di frutto. Se alcune cozze non si sono aperte durante la cottura, è meglio scartarle e non utilizzarle.

  3. Filtra il liquido di cottura con un colino e mettilo da parte in una ciotolina.

  4. Trita finemente il prezzemolo e l’aglio. Metti in una ciotola le molliche di pane raffermo, il parmigiano, il trito di aglio e prezzemolo e aggiungi un po' del liquido di cottura delle cozze. 

  5. Mescola fino a quando gli ingredienti non si sono amalgamati e aggiusta di sale. Se non hai il pane raffermo, puoi usare il pangrattato oppure il pane fresco ridotto in briciole e ripassato in padella con un filo d'olio per renderlo croccante.

  6. Disponi le cozze su una teglia ricoperta di carta da forno e copri i singoli molluschi con il composto a base di pane.

  7. Inforna a 200 gradi per 20/25 minuti. Controlla di tanto, spegni e sforna quando il pane diventa dorato. Servi come antipasto con un bicchiere di vino bianco oppure con un calice di prosecco.

Ti è piaciuta questa ricetta? Votala!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di In Cucina con FoxLife

Ricevi le nostre migliori nostre ricette anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di In Cucina con FoxLife